COME ADDORMENTARSI VELOCEMENTE SENZA PROBLEMI


La capacità di addormentarsi e di dormire abbastanza a lungo per sentirsi ripristinati e rinfrescati al mattino, è fondamentale per la salute e il benessere.

Il sonno è anche essenziale per aiutare il tuo corpo a guarire da un infortunio e/o per affrontare dolori o malattie.

Ecco alcuni consigli che ti permetteranno di addormentarti velocemente:

Forza le tue preoccupazioni

Se ti preoccupi subito dopo che chiudi gli occhi o ti svegli nel bel mezzo della notte, considera di programmare un “tempo di preoccupazione” quotidiano durante il giorno.

Scegli un periodo di 15 minuti ogni giorno e pensa ad ogni possibile preoccupazione.

Racconta tutto ad una persona fidata o, se preferisci, scrivilo su un diario.

Gestire le tue preoccupazioni durante il giorno può aiutare a mantenere la tua mente libera durante la notte.

Puoi anche provare a tenere una penna e un taccuino sul comodino, in questo modo se ti svegli con le preoccupazioni o l’ansia puoi scrivere su di esso.

A volte anche solo sapere che le tue preoccupazioni sono “registrate”,  può aiutarti riposare più facilmente.

 

Considerare l’assunzione di valeriana supplementare

Mentre molte fonti suggeriscono farmaci da sogno o melatonina, personalmente ho trovato la valeriana estremamente efficace. La valeriana è un’erba e viene fatta dalla radice di un fiore perenne.

È classificato come integratore.

Alcune persone credono che la valeriana sia efficace per aiutarti a dormire più a lungo, permettendo un sonno più profondo e più riposante.

Come con molti integratori a base di erbe, non ci sono abbastanza studi ben strutturati per appurarne l’efficacia, o quali dosi e durata sono ottimali, quindi questa è una di quelle aree che si potrebbe provare e vedere per te – anche se sempre sotto consiglio medico e / o il farmacista per essere sicuri.

Scegliere un comodo materasso

Avere il materasso giusto per il tuo tipo di corpo può significare un sonno più profondo e più riposante.
Ti svegli e cambi spesso le posizioni ?
Dovete provare 3 o 4 posizioni prima di dormire?
Il dolore alla schiena, dolore alla spalla o qualsiasi tipo di dolore alle articolazioni ti risveglia?
Qualsiasi materasso funziona bene per te, se fornisce un equilibrio di entrambi supportando le curve naturali nella tua colonna vertebrale e fornendo abbastanza comfort per le tue articolazioni per riposare comodamente durante la notte.

Un materasso rotto, con compressioni in qualche parte del materasso, quasi sempre creerà disagio del sonno e può peggiorare la situazione.

Utilizzate la luce solare per impostare l’orologio del corpo
Ottenere un po ‘di sole, all’interno o all’aperto, subito dopo che ti svegli, aiuta a impostare l’orologio interno.

Uscire alla luce del sole presto dopo svegliarsi la mattina
Quando si sveglia, non salire a letto.

Uscire al sole del mattino – o almeno sedersi vicino a una finestra soleggiata – subito dopo essere alzato.

La luce solare diretta dice all’orologio biologico naturale del tuo corpo che è il momento di svegliarsi, e che stesso orologio interno sarà poi impostato per dire al tuo corpo che è il momento di andare a dormire da circa 14 a 16 ore più tardi.
Fai il tuo tempo nel conteggio del sole con questi piedi per consigli di esercizio
Evitare di prendere un bagno caldo
Molte persone consigliano di prendere un bagno caldo per rilassarsi, ma dal momento che il corpo ha bisogno di abbassare la propria temperatura per addormentarsi, un bagno caldo prima del letto in realtà ti terrà in piedi.

Se ti piace un bagno in acqua molto calda, fallo 2 o più ore prima di andare a dormire, così il tuo corpo ha abbastanza tempo per raffreddarsi.

Rendere la vostra stanza più fredda

Il corpo ha bisogno di raffreddarsi per addormentarsi e rimanere addormentato, in modo da fare quello che è possibile per rendere la vostra stanza più fredda: aggiungere un ventilatore, aprire una finestra o accendere l’aria condizionata.

Molte persone amano la combinazione di una camera da letto fredda e di coperte pesanti o confortevoli, come nascondersi sotto le copertine può avere una sensazione rilassante che nutre il sonno.

Attività fisica intensa

Nulla batte l’esercizio intenso come percorso per raggiungere un sonno profondo.

Quando dico “intensamente”, intendo intensa rispetto alla tua capacità.

Per alcuni questo può significare che funziona correndo per 5 Km, per altri può significare una corsetta veloce 20 minuti a piedi per elevare la frequenza cardiaca.

La stanchezza fisica è essenziale per ottenere un buon sonno.

Per coloro che soffrono di mal di schiena o di altri problemi medici che rendono difficile effettuare attività fisica intensamente, cerca un altro modo per ottenere la frequenza cardiaca.

Ad esempio, se hai dolori articolari che rendono troppo doloroso l’esercizio a terra, forse si può tollerare la terapia idrica.

L’acqua in piscina supporta le articolazioni e fornisce una resistenza lieve, permettendo di ottenere un ottimo allenamento senza troppo Molto dolore.

L’esercizio al punto di elevare la frequenza cardiaca ha il vantaggio aggiunto di produrre più degli ormoni propri del proprio corpo: le endorfine.

 

Bloccare il rumore di fondo

Il rumore bianco è riposante e ancor più significa che non sarete svegliati con ogni piccolo colpo che la casa fa.

Un ventilatore è ideale perché ha il doppio dovere di fornire rumore di fondo morbido e uniforme, nonché mantenendo la vostra camera fresca.

Allo stesso modo, un filtro dell’aria servirà a fornire rumore bianco e contribuire a mantenere la vostra stanza priva di polvere.
È anche possibile acquistare una macchina a rumore bianco o scaricare un’applicazione che fornirà diverse opzioni di rumore bianco come il suono della pioggia, del vento e altro ancora.

Molte persone preferiscono il rumore rosa, che comprende suoni più vari, come una cascata o un ruscello.

Una applicazione popolare è Sleep Genius .

Posizioni del cuscino

I cuscini possono essere un ottimo aiuto per il sonno.

Ad esempio, se ti piace dormire sulla schiena, usa un cuscino per sostenere le ginocchia.

Mantenere le ginocchia supportate e leggermente piegate aiuta a togliere lo stress dalla schiena più bassa.

Se dormi sul fianco, posiziona un cuscino tra le ginocchia.

Mantenendo leggermente le ginocchia, mantiene un migliore allineamento con i fianchi.

Contribuisce anche a mantenere la parte bassa della schiena, cosa più facile nei dischi spinali , nelle articolazioni e nei tessuti molli.

Se ti piace dormire a pancia in giù, assicuratevi di usare un cuscino piatto (e non) per la testa in modo che il collo non sia teso. Per mantenere la naturale curva interna della schiena inferiore (lordosi), posizionare un cuscino relativamente piatto sotto i fianchi / addome.

Yoga

Yoga e tai chi sono modi sani per ridurre lo stress.

Potenziali per ridurre lo stress

In alcuni momenti della nostra vita, siamo gravati da una grande quantità di stress.

Può essere il dolore cronico , la situazione familiare o di lavoro, lo stress finanziario o tutti questi combinati.

Molti credono che abbiano solo bisogno di rilassarsi per ridurre lo stress.

Tuttavia, l’opposto dello stress non è il rilassamento, è il potere di responsabilizzazione.

Così fai quello che puoi per potenziare te stesso.

La meditazione quotidiana in genere funziona bene, in quanto libera tutto il disordine per galleggiare in superficie, essere riconosciuto, ed essere sparito.

Per gli altri è un’immagine guidata, sia con l’aiuto di un professionista o con i CD, massaggi regolari, yoga o tai chi, musica calmante, corsa terapeutica o corsa in bicicletta per ottenere potenti endorfine che scorrono.

Alcuni si rivolgono all’autocultura per gestire la loro fonte di stress con più conoscenze.

Ognuno è diverso, quindi capire cosa funziona meglio per voi può prendere qualche prova ed errore.

La linea di fondo è cercare di ri-condizionare se associare positivamente il processo di andare a letto con il sonno e fare tutto il possibile per rendere il vostro ambiente di sonno il più confortevole possibile.

Spero che quanto sopra ti darà alcune nuove idee e ti aiuti a ottenere il più riposante sonno possibile.

Sogni d’oro!


Commenti chiusi