COME PRENOTARE E ORGANIZZARSI PER UN VIAGGIO


A chi non piace viaggiare per il mondo e conoscere nuove abitudini , nuove culture e ampliare la sua conoscenza sulla località che si andrà a visitare.

Il mondo è talmente vasto , da esserci un’ infinita possibilità di visitare numerosi luoghi.

Innanzitutto , prima di effettuare la prenotazione del mezzo con cui sceglierete di viaggiare e del luogo in cui alloggerete ; occorre precisare che ci sono molteplici fattori da tenere in considerazione , soprattutto bisogna usare una certa accortezza nel effettuare queste prenotazioni , scelte che ci permettono di essere organizzati al meglio e godersi il nostro viaggio al massimo delle opportunità.

DOVE ANDARE E QUANDO:

I primi due step , per organizzare il viaggio al meglio , si basano su dove quando partire.

Il periodo della vacanza che andremo ad affrontare ha sicuramente la sua influenza , dato che ognuno ha i propri impegni lavorativi o di studio , ma oltre ogni cosa dobbiamo avere un occhio di riguardo verso determinati fattori che potrebbero rendere il nostro viaggio sgradevole , IL METEO : cercare sempre di capire se il meteo può essere un vostro alleato o il vostro peggior nemico per un viaggio , poiché se dovessi girare la meta scelta sotto il caldo torrido oppure sotto una pioggia fredda , non ti riusciresti a godere il tuo viaggio a pieno come vorresti.

Ora la parte probabilmente più complicata sul dove andare , si aprono mille domande : Europa? Asia? America? Africa? Oceania? Mare? Montagna? Città?

Chiaramente anche per la destinazione è necessario avere un idea del periodo in cui è stabilito il nostro viaggio dato che in alcune zone del mondo potrebbero esserci stagioni avverse per darsi all’esplorazione di alcune località.

Questo punto è estremamente soggettivo alla persona e al gruppo con cui ti appresti a partire , nel caso vi piacciano le mete turistiche cittadine l’europa fa sicuramente al caso vostro con città , piene di storia e musei , come : Parigi , Londra , Madrid , Barcellona , Roma , Milano , Napoli , Berlino , Dublino , Monaco , Edimburgo , Praga e moltissime altre ; Anche oltre oceano troveremo città e culture davvero interessanti ad esempio New york , Los Angeles , Vancouver , Montreal , Rio de Janerio per l’America ; Insomma la scelta è davvero ardua e difficile.

Nel caso in cui invece il relax , il mare limpido e cristallino e la spiaggia con la sabbia bianca e pulita , il meglio che possiate trovare e visitare sono le isole come Capo verde (Africa) , le Azzorre (Portogallo) , le Isole Canarie (Spagna) , Madagascar (Africa) poi sicuramente tutte le isole caraibiche che si trovano nel america centrale.

COSA CONTROLLARE PRIMA DI PARTIRE PER UN VIAGGIO:

Ci sono da tenere a mente e da controllare scrupolosamente , una sopra di tutte è la scadenza del proprio documento d’identità ed il passaporto (nel caso in cui tu debba andare fuori dall’unione europea) , attenzione perché alcuni paesi potrebbero richiederti che il documento abbia almeno 6 mesi di validità dopo il tuo arrivo a destinazione.

Oltre al controllo dei documenti , urge controllare anche se nel paese in cui stai per recarti se è obbligatorio fare vaccinazioni , dato che in alcuni paesi potrebbero essere presenti virus ,oppure malattie che nel nostro paese non sono presenti ; ad esempio in luoghi come l’america centrale , l’Africa , l’Asia e l’Egitto è sconsigliata bere l’acqua dal rubinetto.

Insieme al pacchetto documenti occorre assicurarsi che non ci sia bisogno di prendere nessun tipo di visto turistico. Cos’è il visto e come si richiede? Il visto di ingresso è l’atto con cui un paese ti autorizza ad entrare per un determinato tempo e un determinato fine , esso va richiesto al consolato o all’ambasciata dell paese corrispondete , è possibile prenderlo online.

Un altro punto fondamentale e l’ utilizzo del telefono derivato dalla copertura di rete e se nel caso occorra fare un contratto per l’estero.

In Europa ciò non è necessario dato , che con gli ultimi anni , con l’utilizzo di roaming , che permette di non pagare delle tasse aggiuntive e consente l ‘impiego della tua tariffa anche all’estero.

Nel caso in cui il viaggio , venga effettuato fuori dall’ UE , è necessario un controllo di quanto potrebbero costare i messaggi , le chiamate e l’uso di internet magari dando un occhiata anche se ci sono offerte vantaggiose che ti permettono di non spendere molto quotidianamente e ugualmente usufruire dei benefici del tuo smartphone.

Prima di partire , è bene essere informati sui punti fondamentali della città o del luogo in questione da visitare , magari fornendosi di guide turistiche cartacee , reperibili nelle librerie , oppure tramite applicazioni telefoniche.

Diventa quasi necessario prendere in mano una guida per capire come orientarsi e cosa vedere nella città che ti stai apprestando a visitare e in più molte volte ci sono mappe integrate , risulta molto utile anche perché è integrata nella guida la mappa dei parcheggi.

In più la guida ci consente di poter tracciare un piano giornaliero su cosa visitare e come farlo in modo da non perdere tempo e godersi al massimo il tuo viaggio , codesta ci permette anche di avere un idea su i mezzi pubblici che possono aiutarci per muoverci nella la città con facilità.

COME EFFETTUARE LA PRENOTAZIONE DI VOLO E ALLOGGIO:

La parte più difficile nell’effettuare l’organizzazione di un viaggio , sta nella prenotazione del volo e dell’ alloggio.

Il primo consiglio , è quello di prenotare con largo anticipo in modo da spendere meno  e avere più scelta nell’alloggio.

Ma non è detto che tutti i viaggi vadano affrontati in aereo in quanto distanze brevi possono essere percorse anche in macchina o in autobus.  Ad esempio esistono applicazioni come Blablacar che consente di dividere le spese con persone che devono fare un viaggio in cui la tua destinazione è nel loro itinerario; l’alternativa è Flixbus: questo servizio offre di raggiungere la meta desiderata su autobus, le spese sono molto minori nel prendere un aereo ma con chiaramente un dispendio di tempo maggiore.

Per l’alloggio la questione è molto diversa in quanto bisogna valutare molte opzioni, una tra queste la posizione è fondamentale soprattutto per non perdere molte ore su un treno o su un autobus per spostarsi più verso il centro della città.

In più la possibilità di scegliere tra appartamento , hotel e ostello ; molto di questo dipende anche dalla disponibilità monetaria che si possiede per effettuare un viaggio.

Sicuramente l’appartamento è una delle scelte migliori in quanto libertà di orari e convenienza in quanto sarà possibile cucinare nell’appartamento ; il miglior sito per prenotare un appartamento è Airbnb, che consente di vedere la disponibilità della casa , le foto , il prezzo , indicazioni sulla zona e i recapiti del proprietario.

L’hotel consente di avere una camera per se e scegliere se avere la mezza pensione o quella completa. Ha un costo superiore all’appartamento o all’ostello , in quanto se i pasti non fossero inclusi saresti costretto a mangiare al ristorante, oppure al ristorante dell’hotel in cui di solito i prezzi per i pasti non sono mai particolarmente bassi. Per prenotare un hotel i siti sono davvero tantissimi: Booking , Trivago , Hotel.com. Questi siti mostrano la miglior offerta per una stanza.

Gli ostelli sono composti da grandi camerate da 6 o 8 persone. È possibile,  se non viaggiate in un numero così elevato,  che in stanza con voi siano presenti sconosciuti; alcune di queste strutture presentano i sanitari nella stanza mentre altri non hanno questo servizio, fornendo solo quelli in comune con le camere del tuo piano. Il vantaggio degli ostelli è che forniscono anche una cucina dove puoi prepararti il cibo e hanno un costo davvero irrisorio. Anche questi possono essere trovati su Booking , Hostelworld  e Hostelbookers.

 


Commenti chiusi