COME NAVIGARE IN SICUREZZA SU INTERNET


Quante volte, durante una ricerca su internet, ci chiediamo se il sito che stiamo visualizzano è sicuro? La risposta dovrebbe essere sempre, ma volte volte si sottovaluta quest’ argomento; la sicurezza quando si naviga su internet è obbligatoria!

La navigazione su internet, anche se non sembra, può essere molto pericolosa ed imbattersi su un sito non sicuro è molto semplice.

Bisogna anche ricordarsi che avere salvati i propri dati sensibili in rete ci rende vulnerabili ad possibili attacchi, per cui oggi andremo a vedere come proteggersi durante la navigazione su internet. Andiamo a vedere il primo consiglio per una navigazione sicura.

Mantenere il browser sempre aggiornato

Il primo consiglio che si da per fa navigare in maniera sicura, è quello di mantenere il browser che si usa per la navigazione sempre aggiornato. Che tu stia navigando da un computer, da un tablet o da uno smartphone, dovrai sicuramente utilizzare un browser per la navigazione su internet.

Se si vuole essere sicuri della propria navigazione e del proprio browser è quello di mantenere alta l’ efficienza di esso, ma soprattutto è anche necessario aggiornarlo costantemente ed essere in possesso della versione più recente del nostro browser.

La questione aggiornamento non è assolutamente una questione sottovalutabile, essendo che le violazioni passano attraverso le falle dei browser non aggiornati, cosi facendo potresti danneggiare il tuo computer, tablet o smartphone che usi per andare in rete; allo stesso tempo con un browser sempre aggiornato sarai sicuramente più protetto e sicuro dalle minacce presenti sul web.

I principali browser di maggior utilizzo come ad esempio: Google Chrome, Firefox o Safari si aggiornano automaticamente senza il bisogno di svolgere manualmente l’ aggiornamento. Si può effettuare una verifica per essere a conoscenza della versione del proprio browser, andando sulle impostazioni dello stesso.

Verificare l’ attendibilità dei siti

Quest’ aspetto è molto importante, il nostro browser ci fornisce indicazioni precise su se un sito è affidabile o meno.

I browser più diffusi, ti segnalano l’ attendibilità di un determinato sito, inoltre in caso di navigazione su un sito che potrebbe contenere dei possibili virus, il nostro browser ci avviserà.

Facciamo un piccolo esempio: Stiamo utilizzando Google Chrome, capitiamo su un sito non sicuro, il browser ci avviserà subito degli imminenti pericoli che possono esserci; si tratta di un avviso che ci sarà notificato solamente in caso di navigazione su siti che presentano minacce per il nostro dispositivo e per i nostri dati, oppure da siti che presentano dei phishing, una tecnica molto subdola utilizzata dagli hacker per spingere i malcapitati a rivelare le loro informazioni (solitamente cercano di farti rivelare il numero della carta di credito con relativo codice).

Inoltre ci sarà fornito anche un ulteriore avviso, infatti lì dove troviamo l’ indirizzo del sito vedremo anche un piccolo rettangolo con scritto sicuro oppure non sicuro.

Nel caso in cui il sito non sia sicuro, appoggiando il cursore sul rettangolo leggeremo questo messaggio: La tua connessione a questo sito non è protetta. Non dovresti inserire dati sensibili (ad esempio password o carte di credito) perché potrebbero essere intercettate da utenti malintenzionati.

Mentre se il nostro sito è sicuro, leggeremo questo messaggio: Connessione protetta. Le tue informazioni (ad esempio password o carte di credito) restano private quando vengono inviate a questo sito.

Sempre tenendo l’ esempio di Google Chrome, ci notificherà anche altre tipologie di avvisi come quelle di questo tipo: Il sito che stai visitando contiene malware, Sito ingannevole in vista, Il sito che stai per visitare contiene programmi dannosi, Questa pagina sta tentando di scaricare.

Per una maggiore sicurezza su internet, nel caso in cui questi avvisi non siano notificati, potremmo controllare autonomamente la presenza del protocollo HTTPS il quale ci garantisce maggior sicurezza. La verifica di questo protocollo è davvero semplice infatti basterà collegarsi al sito che si vuole controllare e guardare l’ URL della pagina, se l’ URL della pagina inizia con https:// vuol dire che questo sito è protetto, perché usa uno strumento chiamato SSL (Secure Sockets Layer).

Utilizzare un buon antivirus

Questo consiglio è quasi un obbligo, per essere sicuri al cento per cento un’ antivirus è la nostra salvezza.

Un’ antivirus ci protegge da malware e chiaramente da virus, che si possono trovare molto più facilmente di quanto crediate su internet.

Come detto anche all’ inizio l’ antivirus risulta indispensabile per noi, in quando ci riesce a tutelare in tutto e per tutto quando navighiamo su internet, quando decidiamo di scaricare qualcosa da internet oppure anche quando siamo in presenza di siti fraudolenti.

L’ antivirus ci notifica la presenza di componenti dannose all’ interno del sito in cui stiamo navigando oppure all’ interno di ciò che stiamo andando a scaricare. È consigliabile scaricare un antivirus anche nel proprio smartphone o tablet, detto ciò andiamo a vedere un paio di antivirus molto consigliati e molto affidabili:

  • Norton 360: famosissimo antivirus, che offre una protezione molto potente dai malware, con una gamma davvero vasta di funzionalità, tra tutte queste funzionalità spunta anche un gestore di password in modo che siano sempre protette, presenta anche una VPN e molte funzionalità per i parental control;
  • McAfee total Protection: questo antivirus ci consente la miglior protezione per la nostra rete domestica, includendo tutte le funzioni possibili per proteggere al più possibile tutti i dispositivi utilizzati dalla propria famiglia;
  • Kaspersky Internet Security: Kaspersky incentra la sua protezione sugli acquisti online e sul home banking. Offre un ottima protezione per quanto riguarda i metodi di pagamento su internet, con molte funzionalità per l’ antivirus;
  • Bitdefender Total Security: Bitdefender offre moltissime funzionalità extra, oltre al semplice antivirus include tutto il necessario per proteggere ogni aspetto della tua navigazione su internet;

Una volta installato l’ antivirus, facciamogli fare subito una scansione completa di tutto il computer e di tutti i file; successivamente facciamogli fare la scansione periodicamente in modo che sia sempre ben pulito e protetto. Ricordati anche di fargli effettuare una pulizia di file, in modo da scongiurare possibili minacce; inoltre ogni volta che dovrete scaricare qualcosa acconsentite all’ antivirus di analizzare i file che stiamo scaricando.

Navigazione in incognito

La modalità di navigazione in incognito ci permette di navigare su internet in sicurezza, tutelando anche in particolare la nostra privacy. Molte persone che sono, diciamo fissate son la propria privacy, tendono a cancellare molto frequentemente la propria cronologia.

È bene ricordare che la navigazione in incognito, tutela la nostra privacy solamente sul PC o sullo smartphone che utilizziamo; infatti, nonostante non sia presente cronologia, le traccie lasciate su internet saranno comunque visibili dai siti visitati e dal tuo gestore telefonico. Per cui la protezione è solamente locale della tua privacy.

Inoltre la modalità in incognito, anche se non salva la cronologia, i cookies e relative informazione inserite in determinati moduli, terrà comunque memoria dei file scaricati durante la suddetta navigazione.

Come acquistare su internet con sicurezza

Acquistare su internet è diventato negli anni sempre più frequente, tra chi acquista smartphone, tablet o computer fino ad arrivare a chi acquista cibo, cibo per animali, vestiti ecc… Questa sempre più diffusa “moda”, pone anche delle domande essendo che comunque noi andremo ad inserire sul sito internet dati strettamente personali, chiaramente compreso numero, data di scadenza e codice a tre cifre dietro la carta.

La primissima cosa da fare prima di provvedere ad acquisti online è l’ attendibilità degli e- commerce nei quali andrai a fare shopping. Per verificare la sicurezza di questi siti, affidati anche ad un Site Advisor e verifica anche l’ URL della pagina verificando se viene utilizzato il protocollo HTTPS, che come detto in precedenza, ci indica se ci troviamo difronte ad una connessione sicura o meno.

La seconda cosa da controllare è l’ affidabilità del venditore, questo soprattutto quando si andranno a fare acquisti su Amazon, Ebay, Subito.it ecc.. L’ attendibilità è direttamente verificabile sul sito stesso, troveremo una valutazione o in stelle o in numeri (da zero a cinque); inoltre, è anche, possibile visualizzare dei commenti di utenti che hanno acquistato in precedenza da quel rivenditore o da quel negozio. Ma occorre fare molta attenzione perché alcuni tendono a “gonfiare” il loro punteggio, per non farsi ingannare non fermarti solamente alle valutazioni ma cerca anche di leggere attentamente tutti i commenti di chi ha precedentemente acquistato presso quel rivenditore o negozio.

Inoltre cercate di acquistare sempre tramite carta ricaricabile e non carta di credito, cercando di lasciare la carta ricaricabile prevalentemente vuota e di ricaricarla solamente al bisogno dell’ acquisto così da non andare mai ad usare la carta di credito collegata al nostro conto corrente.

Ultimi consigli per la navigazione sicura e la protezione dei propri dati

Nel caso in cui si voglia essere ancora più protetti, sentirsi ancora più al sicuro ecco gli ultimi consigli:

  • Nascondere il proprio indirizzo IP: per una maggiore sicurezza su internet conviene utilizzare servizi di web proxy o di VPN per darci la possibilità di nascondere il nostro indirizzo IP, così da riuscre a navigare su internet in maniera completamente anonima;
  • Utilizzo di password sicure: una password sicura è il miglior modo per vincere il ciber crime e per sventare un possibile attacco, inoltre è consigliabile utilizzare anche un password che contenga dagli otto ai dieci caratteri, che contenga una maiuscola, cercando di inserire anche dei numeri o caratteri speciali;
  • Autenticazione a due fattori: l’ autenticazione a due fattori, è un opzione aggiuntiva che tratta la protezione dei tuoi dati sensibili come la mail e la password.

Commenti chiusi